UN VIAGGIO SATIRICO NELLA MENTE DI  BENITO MUSSOLINI

24 luglio 1943 – Roma. Il Gran Consiglio del Fascismo si riunisce per discutere la rimozione di BENITO MUSSOLINI. Il Duce, stanco, spossato e sopraffatto dagli insuccessi dell’esercito italiano si rifugia per un’ora all’interno di uno studio di Palazzo Venezia. Qui ricorda come il destino lo abbia condotto, da povere e umili origini, ad essere il capo supremo d’Italia – mostrando quanto della sua salute mentale abbia perso in questo formidabile viaggio.

Finalista per il Performance Award  Fringe Festival di Praga 2015
Premio migliore performance a un solo attore Avignon à l’Unisson 2017

Fringe Festival di Praga 2015
Fringe Festival di Brighton 2016
Avignon Off 2017

In tour in tutta Italia per la stagione serale e teatro ragazzi (scuole superiori di secondo grado) –  vedi le date del tour


RECENSIONI
Per leggere le recensioni di questo spettacolo  VAI ALLA PAGINA PRESS DEL SITO. oppure Scarica tutte le recensioni stampa di questo spettacolo in formato pdf